lunedì 11 marzo 2013

Train Station





Ogni sera, tornando a casa, percorro sempre la stessa strada.

Ogni sera, alle 18.05, prendo la metro alla stessa fermata.
Ogni sera, alle 18.30, scendo alla stessa fermata.





Camminando tra i corridoi affollati della stazione, osservo sempre le stesse facce.
Mi perdo tra le loro espressioni.
Attente, assorte, sconsolate, stralunate. 
Felici, sorridenti. Innamorate.

Ogni giorno, ripercorrendo la stessa strada, scruto attentamente tra la folla, sperando di scorgere il tuo volto.
Trovarti lì, in cima alle scale mobili.
O all'uscita della stazione.
Sorridente.
Per me.

In  realtà, mi basterebbe anche solo trovare un tuo messaggio - "Buongiorno!" - una chiamata persa sul cellulare, tra una riunione e l'altra.

Mi basterebbe.

Nessun commento:

Posta un commento

Followers

I Like

Credits